Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su leggi di più.
Appuntamenti
callasBIOGRAFIA dal Dizionario Biografico degli ITALIANI (Treccani)


Ottorino Respighi - I pini di Roma



Ottorino Respighi - Fontane di Roma



Ottorino Respighi - Feste romane






--------------------------------------------------------
da DE ROMA - musica, torna a:

DE ROMA - testi, foto, documenti, link



I
l 20 gennaio 2014 si è spento il Maestro Claudio Abbado,
di recente nominato Senatore a vita dal Presidento Giorgio Napolitano.
L'amico Prof. Giuseppe (Peppe) Fidelibus ha proposto, in memoria
del grande musicista, questa interpretazione dell'"Incarnatus est",



In connessione, Fidelibus propone la lettura di questo testo sull'intersezione
tra l'umano e il divino, tra il "temporale" e l'"eterno", del grande poeta
francese Charles Peguy:

C. PÉGUY, Dialogue de l’histoire et de l’âme charnelle

“…Così noi navighiamo costantemente fra due curie, noi manovriamo tra due schieramenti di due curie; i curiali laici e i curiali ecclesiastici: i curiali clericali anticlericali e i curiali clericali clericali; i curiali laici che negano l’eterno del tempo, che vogliono disfare, smontare l’eterno del tempo, dal di dentro del tempo stesso; e i curiali ecclesiastici che negano il temporale dell’eterno, che vogliono disfare, smontare il temporale dell’eterno, dal di dentro dell’eterno. Così gli uni e gli alteri non sono per nulla cristiani, perché la tecnica stessa del cristianesimo, la tecnica e il meccanismo della sua mistica, della mistica cristiana è questo: è l’inserzione di un pezzo del congegno dentro l’altro. Chi vuol smontare l’eterno del tempo non può cadere che in una sorta di materialismo, in una grossolanità e, come si dice, nel più basso materialismo. (…) Il materialismo ha una sua mistica. Ma è una mistica tutta particolare e che non è affatto pericolosa. (…) Al contrario, invece, dell’altra mistica. La mistica che nega il temporale dell’eterno, quella che vuol disfare, osteggiare, smontare il temporale dell’eterno è più propriamente anticristiana (…) Si cade dentro delle mistiche particolarmente pericolose, perché capaci di sedurre le anime più nobili e che si sarebbero credute le più perfettamente predestinate, predeterminate, preformate per la vocazione cristiana. Altrimenti, contrariamente si perviene infine a questi vaghi spiritualismi, idealismi, immaterialismi, religiosismi, panteismi, filosofismi, così pericolosi proprio perché non sono grossolani, si cade in queste vaghe mistiche spiritualiste, idealiste, immaterialiste, religiosiste, panteiste, filosofiste, così seducenti. Allora là c’è la concorrenza. E c’è danno e perdizione. È generalmente, disgraziatamente, questa la situazione dei chierici. Intendo di coloro che sono molto buoni. Perché gli altri, la grande maggioranza oggi, la quasi totalità nel presente, è sprofondata nel secolo e nelle tentazioni del secolo sopra la gola e sopra la testa.   Il centro è esattamente questo, il proprio del cristianesimo. Questo innesto del tempo dentro l’eterno e dell’eterno dentro il tempo. Sciolto questo innesto non c’è più nulla. Non c’è più il mondo da salvare. Non c’è più nessuna anima da salvare. Non c’è più il cristianesimo. È sfalsato esso stesso, smontato nella sua stessa tecnica, di tutto ciò che è la sua tecnica propria. Non c’è più né tentazione, né salvezza, né prova, né passaggio, né tempo, né niente. Non c’è più né redenzione, né incarnazione, né creazione stessa. Non c’è più né Giudei, né Cristiani. Non ci sono le promesse, né il mantenimento delle promesse, il compimento delle promesse. Non c’è più il cristianesimo, non c’è più niente.     Non vi è più che frammenti senza nome, dei materiali senza forma, delle macerie e delle demolizioni; delle rovine informi, degli ammassi di macerie, come quello che noi vediamo; delle contraffazioni vergognose, delle imitazioni amorfe, delle scandalose fantasie, delle parodie infami. Delle eresie balzane: Non c’è più il cristianesimo: non c’è più questa storia meravigliosa, unica, straordinaria, inverosimile, eterna temporale eterna, divina umana divina, questo punto d’intersezione, questo incontro mirabile, unico del temporale dentro l’eterno e reciprocamente dell’eterno dentro al temporale, del divino dentro l’umano e mutualmente dell’umano dentro il divino. Non c’è più il cristianesimo, non c’è più questo meraviglioso congegno, unico al mondo”

Qui una ricca sequenza di "trailer" di concerti
Berliner Philarmoniker diretti da Abbado


Lorenzo-PerosiOratorio in due parti, composto dal
grande M° don Lorenzo Perosi,
qui eseguito da


Mietta Sighele, soprano primo -
Nicoletta Panni, soprano secondo -

Bianca Maria Casoni mezzosoprano -
Gino Sinimberghi, tenore -

Renato Bruson, baritono -
Enrico Fissore, basso.


Orchestra Sinfonica di Torino della RAI, Coro di Roma e Torino della RAI



parte 1 - l'Annunciazione
parte 2 - Il Natale
QUI il libretto dell'opera

durata  totale  1:14'


----------------------------------------------------------------------------------------------
pubblicità 

{source}
<script type='text/javascript' src='https://www.googletagservices.com/tag/js/gpt.js'>googletag.defineSlot('/5484712/AdEthic/Maurizio_Perfetti_511160432cad6/www.collactio.com_511160462e673', [300, 250], 'div-adethic-2b3d90ca8a94f845f4b2279932a0bec0').addService(googletag.pubads()).setTargeting('c', 'adethic');googletag.pubads().set('adsense_background_color', '7149a6');googletag.pubads().set('adsense_link_color', 'eadada');googletag.pubads().enableSyncRendering();googletag.enableServices();googletag.display('div-adethic-2b3d90ca8a94f845f4b2279932a0bec0');</script>
{/source}

Bach-Oratorio-Natale Bach-ritratto Bach-Oratorio-Natale-2

Per raggiungere una singola parte delle 6 di cui l'Opera è composta,
per esempio la sesta, dedicata all'Epifania (dal n. 54 alla fine),
è molto pratico giovarsi di uno dei 64 link dell'indice seguente
(ciascuno indirizza all'inizio dei singoli brani il cui testo si trova
nel LINK in coda a questa pagina)

Qui altre notizie, tabelle, immagini, ecc.  (in Inglese):
http://en.wikipedia.org/wiki/Christmas_Oratorio

1-01:15 2-08:56 3-10:26 4-11:18 5-16:30 6-18:00 7-18:29 8-21:10 9-25:50
10-28:10 11-33:50 12-34:30 13-35:34 14-36:15 15-37:00 16-40:30
17-40:55 18-41:40 19-42:30 20-51:30 21-51:47 22-54:06 23-54:29
24-56:45 25-58:40 26-58:49 27-59:37 28-01:00:15 29-01:01:13
30-01:08:30 31-01:10:05 32-01:15:40 33-01:16:05 34-01:17:00
35-01:17:27 35B-01:18:10 36-01:20:55 37-01:26:40 38-01:27:20
39-01:29:41 40-01:35:15 41-01:37:00 42-01:41:55 43-01:45:00
44-01:51:40 45-01:52:06  46-01:53:55 47-01:54:55 48-01:59:35
49-01:59:50  50-02:00:20 51-02:02:00 52-02:08:10 53-02:08:40
54-02:10:55  55-02:15:45 56-02:16:36 57-02:17:32 58-02:21:40
59-02:23:00  60-02:24:30 61-02:24:57 62-02:26:50 63-02:31:10 64-02:31:53

Integrale dell'Opera  (2h 35')
Il concerto inizia dopo breve introduzione-commento in lingua Tedesca (circa 70'')


Notizie storiche e testo integrale (con traduzione in Italiano)
sono tutte in questo LINK   <----  clicca



{source}
<script type='text/javascript' src='https://www.googletagservices.com/tag/js/gpt.js'>googletag.defineSlot('/5484712/AdEthic/Maurizio_Perfetti_511160432cad6/www.collactio.com_511160462e673', [300, 250], 'div-adethic-2b3d90ca8a94f845f4b2279932a0bec0')
.addService(googletag.pubads()).setTargeting('c', 'adethic');googletag.pubads().set('adsense_background_color', '7149a6');googletag.pubads().set('adsense_link_color', 'eadada');googletag.pubads().enableSyncRendering();googletag.enableServices();googletag.display('div-adethic-2b3d90ca8a94f845f4b2279932a0bec0');</script>
{/source}




  Consulenza assicurativa
 
  Dott. Simone Dalle Molle

  +39 3479446717
  +39 3932275711
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  skype: simonedallemolle